Quadreria Mediterranea

Inaugurata nel suo attuale allestimento il 15 dicembre 2014, “Quadreria Mediterranea” è una collezione di arte contemporanea che riunisce in un unico percorso, opere d’arte di proprietà dell’Università di Palermo, acquisite o ricevute in dono nel corso del ‘900.

Allestita nella rinnovata Sala delle Armi, conta più di 20 opere, fino a qualche tempo fa conservate in studi e uffici dell'amministrazione universitaria.

Autori di grande prestigio compongono l’insieme delle  opere esposte come Filippo De Pisis, Ottone Rosai, Giovanni Omiccioli, Sebastiano Milluzzo e Nino Garajo, Gianbecchina e lo spagnolo Vaquero.

Completano la raccolta le opere di contemporanei attivi come Ceccotti, Cano, Pignatelli, Iudice, Signorini, Pecoraino, Martorelli, Caputo, Nucci, Conti Cammarata, Catalano, Guccione e Cordio.

Fiore all’occhiello della collezione, La Vucciria di Renato Guttuso, oggi esposta, per espresso desiderio dall’Autore, nella Sala Magna.

Questo dipinto, forse il più celebre dell'artista bagherese, fu realizzato nel 1974. Di grandi dimensioni (tre metri per tre), il quadro illustra con grande realismo il famoso, omonimo mercato di Palermo, lasciando che i profumi e i colori dei prodotti tipici esposti sulle bancarelle e le grida dei venditori inondino i sensi del visitatore.

 

Complesso Monumentale Steri

Responsabile: Prof. Aldo Gerbino

Piazza Marina, 59 - Palermo

 

Centro Servizi Sistema Museale di Ateneo

Università degli Studi di Palermo

Via Lincoln, 2 (Orto Botanico)

90133 PALERMO, Italia

Codice Fiscale 80023730825, Partita IVA 00605880822

 

091 238 96775 - 091238 93781

sistemamuseale@unipa.it

sistemamuseale@cert.unipa.it